Questo sito  fa uso di cookies per migliorare la navigazione.  Per conoscere i cookies usati da questo sito, vi invitiamo a leggere la  privacy policy.
 
 

Giochi in Tabaccheria.

Vediamo quali sono le tipologie di giochi, oltre al lotto, che una tabaccheria può offrire

- Gratta&Vinci

I gratta&vinci sono tagliandi che permettono giocate di lotteria istantanea. Asportando la vernice, grattando appunto, si scopre la combinazione sottostante. Se vincente, il tagliando può essere esibito per la riscossione presso un qualunque punto vendita abilitato. I rivenditori più intraprendenti pagano anche i tagliandi venduti da altre ricevitorie allo scopo di fidelizzare nuova clientela. L'incasso della vincita avviene con le seguenti modalità:

  • In caso di premi fino a 500 euro presentazione e validazione del biglietto e relativo pagamento presso un qualsiasi punto di vendita autorizzato.
  • In caso di premi da 501 euro a 10.000 euro, presentazione e validazione del biglietto presso un qualsiasi punto vendita autorizzato. La validazione del biglietto consente  l'attivazione di una procedura di prenotazione della vincita ed il conseguente pagamento secondo la modalità scelta dal vincitore (con assegno circolare presso un'Agenzia di Intesa Sanpaolo oppure attraverso bonifico bancario o postale).
  • In caso di premi superiori a 10.000 euro presentando il biglietto o facendolo pervenire a mezzo posta, presso l'Ufficio Premi del concessionario “Lotterie Nazionali S.r.l.'' il quale rilascerà al giocatore apposita ricevuta. In alternativa il biglietto può essere presentato presso uno sportello di Intesa Sanpaolo. In questo caso la Banca provvede al ritiro del biglietto, rilasciando apposita ricevuta, ed al suo inoltro al concessionario che provvederà al pagamento secondo la modalità scelta dal vincitore.

font awesome 4 7 0 info circle 256 0 0a0a0a none Consiglio:

Se acquisti una tabaccheria che dispone del servizio ''Gratta&Vinci'' stipulare un nuovo contratto sarà automatico, in quanto la rivendita è già conosciuta e i volumi di vendita sono noti. In questo caso l'iter di assegnazione del servizio sarà abbastanza semplice. In caso la rivendita acquistata, non avesse un contratto ''Gratta&Vinci'' in essere, l'attivazione sarà più complessa  in quanto necessiterà di una valutazione da parte dell'ente erogante. In questo caso accertati se sussistono i presupposti per attivare il servizio, dopo aver acquistato la rivendita.

- Slot Machine

Le Newslot sono le classiche macchinette posizionate nei bar e nelle tabaccherie dedicate al gioco veloce. Il giocatore introduce in rapida successione monete da 1€ e vince, quando a video compaiono le combinazioni vincenti. La vincita massima ammonta a 100€ e viene immediatamente erogata.

Gli apparecchi sono collegati al Concessionario tramite modem, per la trasmissione telematica dei dati. La scheda interna di ogni singolo apparecchio registra tutti i dati di gioco (incasso, vincita, refill ecc) 

La legislazione in materia è piuttosto complessa perchè intervengono molti enti regolatori.

  • L'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM), è l'ente di riferimento che controlla la filiera del gioco a partire dai concessionari, gestori ed infine gli esercenti. Tutti i soggetti, compresi gli esercenti, devono essere iscritti ad un apposito albo chiamato Ries, la cui procedura di iscrizione deve essere eseguita dal tuo gestore oppure dal tuo commercialista, se abilitato. 
  • La Guardia di Finanza interviene nei controlli dei giochi, per verificare la correttezza dello svolgimento del gioco, verificare i requisiti del titolare, e la documentazione in capo al punto vendita. Se vengono riscontrate infrazioni rilevanti penalmente le segnalerà alla procura della repubblica.
  • I Comuni negli ultimi anni, hanno un ruolo attivo nel controllo del gioco sul proprio territorio. Sino agli anni 2012-2013 essi non entravano nel merito delle concessioni che erano affidate all' Ispettorato dei Monopoli di Stato. In seguito all'esplosione dei volumi di gioco, che ha coinvolto una larga parte della popolazione, causando gravi danni alle famiglie dei giocatori più incalliti, molti Comuni e Regioni, anche in contrapposizione con le direttive AAMS, hanno promulgato leggi e normative contro la diffusione del gioco. La limitazione dell'offerta è stata attuata attraverso l'impedimento di nuove installazioni di newslot, laddove il locale ospitante, si trovava adiacente ai cosiddetti Luoghi Sensibili

Le newslot sono installate presso i punti vendita dai gestori, che sono i proprietari e manutentori delle macchine stesse. L'accordo tra il gestore e l'esercente prevede che, il gestore fornisca le macchine in comodato d'uso gratuito, la manutenzione e la moneta necessaria al funzionamento, mentre l'esercente fornisca lo spazio fisico e il collegamento alla rete elettrica accollandosi i relativi consumi. Spesso i contratti prevedono l'allestimento della saletta con gli accessori (sgabelli, tavolini ecc), impianto antifurto e altro. 

I ricavi vengono ripartiti tra gestore ed esercente in funzione degli accordi economici stipulati con apposito contratto.

- Scommesse Sportive.

Le scommesse si suddividono in due principali tipologie: le scommesse a quota fissa e a totalizzatore.
Tra le scommesse a quota fissa, le più popolari sono le scommesse sportive dei vari eventi. L'ippica, invece, è la tipologia più importante tra le scommesse a totalizzatore.
Le variabili che condizionano l'esito di una scommessa sono tantissime, di conseguenza non è possibile definire una probabilità media di vincita a priori.

- Scommesse sportive a quota fissa

E' possibile scommettere a quota fissa su tutti i principali avvenimenti sportivi nazionali e internazionali. Ad ogni avvenimento (ad esempio una partita di football, una gara di motomondiale, etc.) possono essere associate una o più tipologie di scommessa. Ciascuna tipologia, propone le quote riferite a tutti gli esiti con cui può concludersi l'avvenimento su cui si è scelto di scommettere.
Lo scommettitore sceglie la quota su cui puntare e quella quota, moltiplicata per l'importo puntato, rappresenterà la sua vincita nel caso l'esito scelto si verifichi.

- Scommesse a totalizzatore

Le scommesse a totalizzatore sono principalmente legate all'ippica, nazionale e internazionale.
Queste scommesse si differenziano dalle scommesse a quota fissa perché la quota su cui si punta varia fino al momento dell'inizio della corsa.
Di conseguenza, lo scommettitore che sceglie un cavallo, conoscerà solo alla fine della corsa l'ammontare della vincita. La quota, infatti, varia a seconda di quanto volume di gioco è stato effettuato dagli scommettitori su ciascun cavallo e, coloro che azzeccano il pronostico, si dividono il volume giocato.

- Virtual Race o scommesse virtuali

Le Virtual Race sono scommesse a quota fissa effettuate su eventi virtuali il cui esito è calcolato in maniera casuale e visualizzato tramite schermi, oppure utilizzando un evento reale precedentemente registrato.

La probabilità di vincita dipende dallla probabilità che quell'evento si verifichi. La quota è un valore assegnato da un sistema computerizzato casualmente. Il sistema di gioco assegna valori ad ogni evento tramite elaborazioni statistiche e algoritmi matematici.

Per aprire un centro scommesse all'interno di una tabaccheria, è necessario rispettare gli stardard richiesti dai Concessionari.

I più importanti concessionari italiani sono:

  • Lottomatica opera attraverso il marchio Better. 
  • Sisal opera tramite i marchi Sisal Match Point e WinCity 
  • Snai opera con il proprio brand Snai e, di recente ha acquistato il marchio IziPlay
  • Gamenet opera attraverso il marchio golbet e dal ramo d'azienda italiano appena acquisito Intralot, colosso mondiale del gaming.

Questi operatori, attraverso una partneship con esercenti locali, distribuiscono l'offerta di gaming sul territorio nazionale. 

Vediamo quali sono le caratteristiche che deve possedere l'imprenditore che vuole affiliarsi ai Concessionari sopra citati. 

  • L'attività deve essere in zona commerciale, con elevato potenziale economico, locali ampi, orario prolungato, personale disponibile, gentile e predisposto al mondo del gaming.
  • Il titolare deve possedere la licenza art. 88 Tulps rilasciata dalla Questura.

Le tipologie di centro scommesse prevedono varie tipologie: Negozio, Gaming Hall e Corner.

Escludendo le prime due tipologie, perchè esclusivamente dedicate al gaming, il tabaccaio potrebbe essere interessato al Corner.

- Corner

La soluzione ideale per chi ha già un esercizio commerciale (es. Bar, Tabacchi, Edicole, Internet Point, Centri Servizi, ecc.), dove è possibile accettare scommesse su sport, ippica e virtual sport.

   Consigliofont awesome 4 7 0 info circle 256 0 0a0a0a none

L'inserimento di un'attività di Corner Sportivo, necessita di un'attenta valutazione con il proprio consulente, in quanto le aspettative di reddito sono influenzate da parecchi fattori (economici, organizzativi, strategici di lungo periodo). Inoltre l'iter burocratico per ottenere l'art.88 Tulps, è piuttosto complesso.

- Ced

I CED, altrimenti conosciuti come Centri Elaborazione Dati, sono attività che trattano dati, in questo caso di flussi di gioco, generati dai clienti, senza alcuna intermediazione, a differnza di quanto avviene nel caso del Corner. Il tabaccaio che intraprende questa attività, si affilierà ad uno o più siti Internet dedicati alle scommesse on-line, aprendo dei Conti Gioco. Il giocatore potrà giocare tramite computer o smartphone, ricaricando il conto presso il punto vendita. Il reddito del rivenditore dipende molto dagli accordi stipulati con il concessionario in funzione dei volumi di giochi prodotti.